Crea sito

TOP-5 INVENZIONI NEL MONDO DELLE ALTE TECNOLOGIE DI FEBBRAIO 2018 IDEE / INVENZIONI INTERESSANTI

Anche se febbraio non è stato contrassegnato da una tale varietà di eventi nel mondo dell’innovazione come a gennaio, questo mese gli scienziati hanno preparato per noi molte innovazioni interessanti. Ti parleremo di 5 invenzioni originali: da un razzo spaziale di nuova generazione a cuffie-traduttori!

 

1. Il Razzo Falcon Heavy .

E’ una nuova pietra miliare nell’esplorazione dello spazio. Forse l’evento scientifico più clamoroso di febbraio è stato il lancio di prova del razzo Falcon Heavy, che si è svolto presso il Kennedy Space Center. Durante un evento epocale, milioni di persone in tutto il mondo hanno guardato questo lancio.
Space X è riuscito non solo a creare uno dei missili moderni più potenti con costi relativamente piccoli (per questa attività), ma anche a garantire l’atterraggio sicuro di due acceleratori laterali, che consente di riutilizzare gli elementi, tali miglioramenti ridurranno significativamente il costo dell’esplorazione spaziale. È anche importante notare che questo lancio è stato effettuato da una società privata, e non da un’organizzazione governativa.
 
Il lancio di Falcon Heavy il 6 febbraio 2018.
Il razzo ha messo in orbita un carico simbolico: Tesla Roadster – La sportiva di Ilona Mask e un disco rigido contenente le opere raccolte di Isaac Asimov. Al volante dell’auto c’è un manichino soprannominato Starman, le cui foto hanno già fatto il giro dell’intero Internet, diventando un meme popolare.
 
Starman solca le distese di spazio sulla lussuosa Tesla Roadster.
Secondo gli esperti, nel 2020 la Roadster si avvicinerà a Marte, riguardo all’insediamento di cui Ilon Mask (come molti abitanti della Terra) sogna. Bene, l’innovazione di successo ci avvicina a volare verso il pianeta rosso.

2. Aibo ERS10000 – amico a quattro zampe.

Sony ha introdotto una versione più avanzata del già noto robot Aibo. Il nuovo modello Aibo ERS 1000 è simile a un cucciolo di giocattolo. Il software e gli occhi della telecamera sono pensati per consentirgli di comunicare con il proprietario e persino creare il suo personaggio. Questa è un’altra varietà del cosiddetto. robot-compagni, progettati per diventare veri compagni dell’uomo. Sony ha annunciato il suo lavoro a questo  modello in occasione della conferenza inverno CES 2018. Il nome non è stato scelto a caso, “Aibo” giapponese significa “amore”, “amico”, “affetto”. La stessa parola è un’abbreviazione di Artificial Intelligence RoBot (“robot con intelligenza artificiale”).
Animali robotici, ognuno dei quali ha il suo carattere.
Le fotocamere integrate consentono al cucciolo di vedere lo spazio circostante e riconoscere i volti delle persone. Gli sviluppatori hanno dotato la loro creazione di una serie di emozioni basilari, ora Aibo può esprimere gioia, paura, tristezza, malcontento, sorpresa e persino rabbia. I primi modelli di robot sembravano più un Terminator e non sembravano così amichevoli, quindi l’azienda ha apportato una serie di miglioramenti. In particolare, stiamo parlando di schermi speciali OLED, grazie ai quali il cane può ammiccare e muovere le pupille in accordo con i movimenti di altre parti del corpo. La reazione fisica al contatto con una persona viene effettuata attraverso un pannello integrato, sensibile al tatto. Se accarezzi il giocattolo dopo un gioco eseguito con successo, mostrerà gioia, fissando cosi un modello di buon comportamento. Quando la batteria è completamente carica, Aibo funziona per 2 ore, dopo di che impiegheranno 3 ore per ricaricarsi. Il nuovo modello ha un numero di funzioni che i precedenti analoghi non avevano. Ad esempio, può catturare un segnale Wi-Fi, connettersi a Internet, è dotato di una fotocamera e un negozio per la scelta di trucchi.
Aibo ERS1000 sarà un grande regalo per chi ha sognato un cane, ma non poteva permetterselo a causa di allergie, costi di manutenzione, ecc. Ovviamente, un bambino divertente non sostituirà la comunicazione con un vero animale domestico. Potrebbe sembrare che questo sia solo un giocattolo, ma questi sviluppi possono aiutare nella creazione di guide per i robot che renderanno la vita più facile ai non vedenti.

3. Robot pulitore.

Ha conquistato i Giochi Olimpici in Corea del Sud, hanno stupito il mondo con un numero senza precedenti di innovazioni tecnologiche, per esempio, a Pyeongchang è stato il lancio di un robot unico che porta la torcia olimpica. Qui puoi ammirare l’acquario con incredibili pesci robotici, specificare il percorso e le notizie meteo da speciali assistenti robotici. Tuttavia, il più grande piacere è stato dato un incredibile aspirapolvere dotato di intelligenza artificiale. La macchina stravagante sembra la famosa R2D2 di Star Wars. HOM-BOT automatico (sviluppato da LG) mantiene regolarmente ordine nei corridoi senza fine, senza intoppi, andare in giro su tappeti e la rimozione di sporco depositato folle di visitatori. Un programma speciale consente a un aspirapolvere intelligente di spostarsi autonomamente nelle stanze, calcolando l’area dello spazio che necessita di pulizia.

Il detergente “intelligente” attira l’attenzione di tutti.
Caricando tutte le informazioni necessarie su una data stanza, HOM-BOT determina i percorsi più brevi da un punto a un altro. Pertanto, il robot non si sposta semplicemente in una direzione casuale, ma calcola una rotta di risparmio energetico.

4. Le piante luminose che possono sostituire l’elettricità.

     Negli ultimi anni, la biomimetica è stata di interesse per un numero sempre maggiore di scienziati, permette di risolvere problemi importanti per l’umanità, imitando la flora e la fauna viventi. Questo non è sorprendente, dal momento che Madre Natura ha migliorato le sue creazioni per miliardi di anni, adattandole a condizioni diverse. Abbiamo qualcosa da imparare da lei. Un gruppo di ingegneri di talento del Massachusetts Institute of Technology è stata in grado di realizzare un sogno di lunga data di creazione di un impianto che si illuminano al buio. Tali idee sono state offerte da molti scienziati. In particolare, la questione dell’uso di enzimi notturni – il plancton, che illumina la sua tremolante acqua notturna. Quando somministrato in una soluzione acquosa lascia luciferasi crescione (enzima lucciola) attivata conseguire bagliore debole ma percepibile. Nelle parole degli scienziati, lo stesso effetto è stato visto con l’introduzione della soluzione nella rucola, spinaci, cavoli rapa e cavolo, ma può essere utilizzato in altre specie di flora. Reagendo con gli enzimi della pianta stessa, la luciferasi causa un bagliore verdastro, che dura circa tre ore e mezza. Finora, l’illuminazione è troppo debole e non leggibile, per esempio. Tuttavia, i ricercatori continuano a lavorare per migliorare il programma nanobionicheskoy, con fiducia affermando che con il tempo, tali impianti saranno in grado di illuminare perfettamente l’area di lavoro.
Le lampade “live” del futuro aiuteranno a risolvere il problema dell’illuminazione, riducendo il costo dell’elettrificazione.
Michael Strano (un professore al MIT) ha detto che tali sviluppi creeranno una lampada da tavolo unica che non deve essere inserita in una presa. Il team di ricercatori sta studiando modi per aumentare la durata del bagliore e la sua intensità. I risultati degli esperimenti sono diventati una vera rivoluzione, perché porteranno alla creazione di alberi e fiori migliori, illuminando le nostre case e le nostre strade. Sarebbe interessante, per esempio, decorare il salotto del nuovo anno con un albero di Natale scintillante vivente in una pentola. Ti piace questa idea?

5. Cuffie Mars sarà il tuo traduttore personale.

Le cuffie wireless Mars (compatibili con Android e iOS) forniscono la traduzione istantanea da diverse lingue. Il proprietario può indossare un auricolare e il secondo da dare al suo interlocutore – è comodo, anche se non particolarmente igienico. Presto gli sviluppatori prevedono di utilizzare il database di Google Traduttore. Finora, le cuffie forniscono traduzioni da inglese, spagnolo, coreano e cinese, ma nel prossimo futuro il numero di lingue di lavoro sarà aumentato a 40. Il bluetooth consente di collegare le cuffie tra loro e al telefono. La durata del lavoro è pari a 3 ore, dopo di che il dispositivo deve essere collocato in un caso speciale di ricarica. Molte persone pensano che la funzionalità delle cuffie Mars sia migliore di quella di Google Pixel. La società non ha ancora riportato un prezzo approssimativo, in quanto prevede di portare il prodotto sul mercato non prima dell’estate 2018.
 
Le cuffie Mars ti consentono di comunicare con madrelingua di lingue diverse.
Questo dispositivo può essere usato come una normale cuffia per ascoltare musica. In futuro, tali dispositivi ti permetteranno di viaggiare facilmente e semplicemente in qualsiasi punto del globo, senza ricorrere all’aiuto di un interprete professionista.
Quali invenzioni consideri più rilevanti? Condividi le tue opinioni sulle ultime innovazioni.

You may also like...